Itinerario 14: Lungo la via romana da Grado ad Aquileia ed a Tergeste.


Il percorso inizia da Grado e si svolge lungo il tracciato della strada romana che per Aquileia, superata San Canzian d’Isonzo, si dirigeva verso Tergeste attraversando un territorio lagunare, con molti canali di bonifica, e superando poi le alture carsiche immediatamente sopra l’abitato d Monfalcone.

Km. 30 + ritorno. La visita di Grado (vedi) tocca vari edifici e resti archeologici che si trovano riuniti a brevissima distanza l’uno dall’altro. Si esce da Grado percorrendo la S.s. 352 attraversando la laguna, passando a breve distanza dall’isola di Barbana, ben visibile sul lato destro della strada. Si giunge, dopo 11 km. ad Aquileia (vedi itinerario n. 12 e 13), superata la quale ci si dirige verso Fiumicello, per poi raggiungere S. Canzian d’Isonzo, attraversando una zona lagunare chiamata “Bonifica della Vittoria”, per visitare i resti paleocristiani e la cappella di S. Proto (vedi).
Dopo San Canzian si raggiunge (4 km.) Staranzano ed in seguito (3 km.) la città di Monfalcone (vedi).
La Rocca di Monfalcone, ben visibile dall’abitato si trova sull’altura sovrastante la piazza della Repubblica, può essere raggiunta salendo a piedi l’altura e parcheggiando l’autovettura nell’apposito spazio situato alla base del colle nei pressi di un sottopasso ferroviario, distante 500 m. c. dalla piazza.

[ STAMPA SCHEDA IN PDF ]



© 2014 Archeocarta Friuli Venezia Giulia - Realizzato da Mediares S.c.