L’attuale sede del Municipio è inserito in un tessuto urbano storico ricco di preesistenze importanti, di fianco alla loggia medievale, di fronte al duomo quattrocentesco, a pochi passi dal Palazzo palladiano dei Provveditori Veneti.  A oltre quarant’anni dal completamento dell’edificio, si erano resi necessari lavori di manutenzione straordinaria. Tra questi era emersa la necessità di una sistemazione della corte interna che contiene un reperto musivo pavimentale di epoca romana in piccole tessere bianche e nere, messo in luce nel 1938.
Si tratta di una delle testimonianze più facilmente visibili dell’antica Forum Iulii. Il pavimento è collocato in un’area prossima al gradevole spazio della loggia medievale che si intravvede dalla corte. Da qui è anche possibile osservare, attraverso la vetrata della scala d’ingresso , la facciata rinascimentale del Duomo.
Il mosaico risulta essere il resto di una domus romana del I sec. d.C.; in particolare il pavimento appartiene ad un locale un tempo adibito a sala da pranzo. Con l’utilizzo di tre campiture marcate da ghiaie colorate si sono sottolineate zone con destinazione d’uso diverse: con il color cocciopesto si è indicata l’area dove si estendeva il pavimento decorato, con il color grigio si è indentificata la parte esterna alla domus, con colore scuro la presenza di un butto (fossa) più recente, probabilmente rinascimentale.
In tutto della domus romana vennero individuati sette ambienti , di cui quello meglio conservato, presenta il pavimento ricoperto dal mosaico.

Info:
entrata da sotto la loggia comunale, visibile in orari d’ufficio comunali.
Piazza Diacono Paolo 10, Cividale Del Friuli, UD 33043
Tel. 0432 710100

Periodo Storico:
Localizzazione Geografica