La vecchia canonica plebanale fatta costruire nel 1360 dal pievano Giovanni de Recalcatis da Carate, rimase danneggiata dai terremoti del 1976; fu ripristinata strutturalmente tra il 1983 e il 1987 dalla Soprintendenza.
Sulla facciata nord, è interessante la struttura architettonica, forse della fine del Trecento, formata da un ampio portale archivoltato sormontato da una bifora trilobata, decorata con il caratteristico motivo stellare traforato (questa tipologia di finestra era frequente in diversi edifici gemonesi e venzonesi del Tre e Quattrocento).
Oggi l’edificio accoglie il nuovo Museo della Pieve e Tesoro del Duomo e l’Archivio storico plebanale che custodisce i più antichi registri battesimali conosciuti a partire dal 1379.
Sono raccolte opere di pittura e scultura di autori locali (XIII-XIX sec.) e arredi sacri, provenienti dalle chiese gemonesi distrutte dal terremoto e non più utilizzate dopo la ricostruzione. Un’importante sezione è dedicata ai codici del XIII-XIV sec. di scuola bolognese-padovana, riccamente ornati da splendide miniature, ai libri liturgici e ai codici musicali.
Tra i pezzi più belli del Tesoro del Duomo, vi è l’ostensorio gotico in argento dorato opera dell’orafo e architetto udinese Nicolò Lionello (1434), a forma di tempietto con base e piede esagonale, arricchito da ben 102 tabernacoletti popolati da trenta statuine. Tra le opere del tesoro vanno ricordate anche due reliquiari dei sec. XIV e XV, una croce processionale (sec. XV), corali miniati del sec. XIV tra cui un antifonario con preziose miniature di frate Franceschino da Padova (acquistato nel 1343) e un graduale del 1345, dono del patriarca Bertrando.

Info:
Vicolo delle mura Tel. +39 0432 980608, Fax +39 0438 980608, gemona@diocesiudine.it
Visite guidate (su prenotazione): Tel. +39 0432 975401 Fax +39 0432 975474
Parzialmente accessibile ai disabili.
Orario apertura: festivi dalle ore 10.30 alle 12.30 – dalle ore 15.00 alle 19.00
Ingresso gratuito.

Bibliografia:
–    G. Clonfero, Gemona del Friuli- Guida storico artistica, Arti Grafiche friulane, Udine 1994, p. 103.
–    www.turismofvg.it

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica