La Chiesa, restaurata dopo il terremoto del 1976, risale al sec. XV ed ha un bel portale del 1499, ai lati del quale sono affreschi del Pordenone (a d. San Cristoforo) autore anche della Natività (1524) sulla parete interna sin.; gli affreschi alle pareti e sull’imbotte sono di scuola friulana del ‘300, influenzati da Vitale da Bologna; all’interno si trovano un coro ligneo intarsiato ed un’acquasantiera del sec. XV.

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica