Castrum Zazilet“, sebbene documentato sin dal 1274, ma probabilmente esistente in precedenza, si trova sulla via che da Aquileia conduceva a Cividale. Per la sua importanza fu motivo di contesa tra il Patriarcato di Aquileia ed i Conti di Gorizia i quali lo assalirono e devastarono più volte.
Risorto dalle ceneri e dall’abbandono si presenta oggi, con la ricostruzione ottocentesca, come il più romantico e fiabesco castello della bassa friulana.

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica