Lo scavo, effettuato nel comune di San Daniele del Friuli presso una cava di ghiaia abbandonata, ha portato alla luce nove sepolture (numerate in ordine di ritrovamento) giacenti a circa 1,5 m sotto il piano di campagna.
Le ossa, cremate e racchiuse entro urne, erano accompagnate da corredi in alcuni casi molto interessanti: gli oggetti rinvenuti, preziosi sia sotto il profilo estetico sia sotto quello storico, hanno permesso infatti di datare il sepolcreto all’età flavia (70 – 96 d. C.).

Ulteriori dettagli nel Museo del Territorio di San Daniele del Friuli.

Periodo Storico:
Localizzazione Geografica