Il Castello sorge su una collina situata poco distante dal confine con la Slovenia e fino ad oggi non è stato possibile conoscere chi l’abbia fondato e posseduto per secoli.
Le prime citazioni della località risalgono al secolo XII, ma notizie del castello si hanno solamente dopo il 1520 quando i cividalesi signori Formentini lo comperarono dagli Ungrispach.
Nel corso delle guerre gradiscane il fortilizio venne conquistato dai Veneziani che sconfissero i Tedeschi che lo difendevano.
In seguito il castello subì molti rimaneggiamenti, finchè durante la I Guerra Mondiale, essendo situato in zona di combattimento, subì danni gravissimi.
Restaurato è oggi utlizzato come ristorante dagli attuali proprietari conti Formentini e nella parte un tempo adibita a cantina si trova oggi la sala da pranzo che conserva le caratteristiche ambientali originarie.
Dell’antico maniero si possono vedere parte delle mura di cinta e due torri di guardia con un portale d’ingresso.

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica