CODROIPO (Ud). Il castelliere de La Gradiscje.

Il sito di Gradiscje di Codroipo (36 m slm, 45° 57’ 10’’ N, 12° 58’ 54’’ E) si trova all’inizio della fascia delle risorgive, immediatamente a Sud dell’attuale abitato di Codroipo (nei pressi del campo sportivo).
Dal punto di vista geomorfologico, il sito coincide con un dosso alluvionale posto al tetto di depositi alluvionali cataglaciali, localizzato al margine nordorientale della bassura del fiume Taglio e rimodellato in forma romboidale dall’erosione; il substrato è costituito da una sequenza gradata di depositi sabbiosi e ghiaiosi con alla testa un potente livello limoso bruno chiaro.
Il sito ha forma romboidale con asse maggiore di 220 m e minore di 145 m ca, con lungo i margini un rilievo largo ca 15-20 m che si eleva per un massimo di 1,5 m sulla quota della parte centrale del campo (a sua volta maggiormente rilevata di quasi un metro rispetto alla campagna circostante), ed è attualmente delimitato da ampi fossi di scolo lungo i lati Est, Sud e, in parte, Ovest, sul resto del perimetro dalla roggia S. Odorico; l’accesso attuale è posto a metà circa del lato Est.
I primi rinvenimenti di materiali protostorici risalgono al 1983 e consentirono, assieme ai materiali delle raccolte di superficie che si succedettero fino al 1996, di definire le principali fasi di frequentazione protostorica dell’area tra il Bronzo recente e gli inizi dell’età del ferro.
Nel 2004 ha avuto inizio un ciclo pluriennale di campagne di scavo, non ancora concluso, organizzate dal Museo Civico Archeologico di Codroipo in collaborazione con la Società Friulana di Archeologia.

Leggi anche l’allegato: Gradiscje di Codroipo (Ud), ceramica dal US 61

[ STAMPA SCHEDA IN PDF ]
Periodo Storico: Protostoria
Localizzazione Geografica

© 2014 Archeocarta Friuli Venezia Giulia - Realizzato da Mediares S.c.