UDINE. INDUSTRIE LITICHE DA MOLIN NUOVO (UD) NELLE COLLEZIONI DEI CIVICI MUSEI.

molin nuovo

Ubicato pochi km a nord di Udine, il sito preistorico di Molin Nuovo si trova nell’area settentrionale dell’abitato  odierno, in una zona a prati stabili e colture compresa tra la roggia  di Udine e  la linea ferroviaria Udine-Tarvisio.
L’insediamento  venne scoperto alla fine degli anni Sessanta da A. Candussio e per lungo tempo è stato uno dei pochi siti preistorici noti in Friuli, oggetto per oltre 20 anni di raccolte di superficie da parte di appassionati, raccolte che  hanno  portato alla  formazione  di collezioni anche consistenti di materiali in selce scheggiata.
L’area interessata dalle  evidenze superficiali di industrie litiche appare molto ampia, valutabile intorno ai 15 ettari, ed al  suo interno sembrano riconoscibili alcune zone con maggior concentrazione di reperti. Sono segnalati  alcuni  frammenti  ceramici riferiti ad una fase finale dell’età  del bronzo.
Benché da tempo noto, questo sito non è mai stato oggetto di uno studio  dettagliato che cercasse perlomeno  di  definire  la  cronologia delle occupazioni umane nell’area.

Leggi tutto nell’allegato: Molin Nuovo

Autori: Andrea FRAGIACOMO – Andrea PESSINA

Fonte: Quaderni Friulani di Archeologia, n. V/1995.

[ STAMPA SCHEDA IN PDF ]
Periodo Storico: Preistoria
Localizzazione Geografica

© 2014 Archeocarta Friuli Venezia Giulia - Realizzato da Mediares S.c.