Materiale sporadico di epoca romana, ora disperso, rinvenimento casuale da scasso, 1853.
C’è notizia che, durante la costruzione della nuova chiesa parrocchiale (F14 II SO, 46°24’25″N, 0°51’21″E, m 394) furono trovate monete imperiali, mentre in un orto alle pendici del colle si rinvennero “…due coltelli ed una falciuola romana e nummi di Traiano, Antonino e Geta.”; altri bronzi di Traiano ed Adriano vennero trovati nelle fondamenta della casa di Giacomo Rizzi.

Bibliografia:
MARINELLI 1894, p.155; MORO 1956, p.126; GIORGESSI 1991-92, p.171.

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica