TOLMEZZO (UD). Eterno Padre di Giovanni Antonio Pilacorte.

All’interno di una nicchia in un’abitazione d’angolo al n. 7 di Piazza Mazzini a Tolmezzo si può vedere un’antica scultura raffigurante l’Eterno Padre che benedice con la mano destra e regge il globo terrestre con la sinistra. Questa…

VENZONE (UD). Chiesa di Santa Lucia Vergine e Martire in Portis.

La chiesa di Santa Lucia Vergine e Martire in Portis sorge a Venzone ai margini del centro storico della cittadina. Dedicata alla santa siracusana protettrice della vista, la chiesa risale al XII secolo e presenta un'architettura romanica con…

VENZONE (UD). Chiesa di Santa Chiara.

La chiesa di Santa Chiara, originariamente chiamata Santa Maria, sorge in prossimità della cinta muraria medievale della città. La sua costruzione risale al XIII secolo, ma ha subito numerosi rimaneggiamenti nel corso dei secoli, l'ultimo…

VENZONE (UD). Chiesa di San Giovanni.

La chiesa di San Giovanni Battista è un'importante testimonianza storica e architettonica della cittadina friulana. Costruita nella seconda metà del Trecento, era annessa all'adiacente convento agostiniano fino al 1770. Purtroppo, la chiesa…

RIGOLATO (Ud), fraz. Vuezzis. Chiesa di San Nicolò.

In Carnia, nel comune di Rigolato, nell'alta Val Degano o Canale di Gorto, si trova il piccolo borgo di Vuezzis. Una località di difficile accesso, situata fuori dai percorsi comuni, che gli abitanti locali (con la loro antica parlata friulana,…

FORNI DI SOPRA (Ud). Ritrovati importanti reperti archeologici di epoca preistorica.

Un team di archeologi, accompagnato da agenti forestali, ha scoperto reperti di significativo interesse presso il Cason di Val dell’Inferno a Forni di Sopra, durante un’escursione in alta Val Cimoliana. Il sito, situato sul versante occidentale…

VENZONE (UD). Il Duomo.

Dedicato a S. Andrea Apostolo, il Duomo fu edificato a partire dal 1251 ad opera del feudatario Glizoio di Mels, probabilmente su un primitivo luogo di culto del VI sec.: si sono trovate tracce di una chiesa carolingia-ottoniana, che sovrastava,…

GEMONA DEL FRIULI (Ud). Il Duomo di Santa Maria Assunta.

In Via Bini, nei pressi di Porta Udine, unica porta rimasta delle sette che si aprivano nella terza cerchia delle mura che cingevano la città, sorge il Duomo. Il Duomo, intitolato a Santa Maria Assunta, rappresenta uno dei monumenti medioevali…

PAULARO (UD), fraz. Dierico. Parrocchiale di Santa Maria Maggiore.

La frazione di Dierico di Paularo ha nella Parrocchiale di Santa Maria Maggiore, dichiarata monumento nazionale, l’opera più importante della Valle d’Incarojo. L’edificio sacro, il cui aspetto esteriore neogotico risale alle modifiche…

OVARO (Ud). fraz. Clavais, Chiesa di San Lorenzo Martire.

La chiesa rosulta filiale della parrocchiale di Liariis. La primitiva chiesa di Clavais venne costruita probabilmente nell'Alto Medioevo; si sa che fu completamente rifatta nel 1319 in stile gotico. Questo edificio subì importanti lavori di…

FORNI AVOLTRI (Ud), fraz. Collina. Chiesa di San Michele arcangelo.

Il primo dato storico della chiesa di San Michele di Collina è del 1341. Si ritiene però che la chiesa di San Michele esistesse già anni addietro, visto che nel 1274 la frazione di Collina pagava le decime ai Patriarchi di Aquileia. Nel…

ENEMONZO (Ud), Chiesa di San Rocco.

L'origine della Chiesa risale al XV sec. Venne restaurata e trasformata dopo il terremoto del 1700 ed altri interventi di restauro sono avvenuti dopo il terremoto del 1976.

COMEGLIANS (Ud). Chiesa di San Nicolò Vescovo.

Edificio risalente al XIII sec. ed orientato ad aula rettangolare con annesso un ampio corpo poligonale a meridione leggermente avanzato rispetto al prospetto principale. Sedime su terrazzamento, delimitato da muro di contenimento. Prospetto…

CAVAZZO CARNICO (UD), Chiesetta di San Rocco.

La chiesa è situata sul piano erboso situato a nord-est dell'abitato di Cavazzo Carnico. Di forma rettangolare, presenta un portico inglobato nella volumentria dell'edificio aperto su tre lati con tre rispettivi archi a tutto sesto. Sul lato…

TOLMEZZO (Ud), fraz. Illegio. Pieve di San Floriano.

Posta a 750 metri di altitudine, frontalmente rispetto a quella di San Pietro, sull'altra sponda del torrente But, la Pieve di San Floriano è una delle più antiche della Carnia. Si formò forse fin dai secoli IX - X. Sorge  su uno sperone…

MOGGIO Udinese (Ud). Il complesso abbaziale.

Il complesso abbaziale si trova sulle pendici sud-occidentali del colle di Santo Spirito, in un punto da dove si domina lo sbocco della valle; certamente la sua erezione venne a distruggere buona parte del sito romano che qui sorgeva, del quale…

ENEMONZO (Ud). Il ripostiglio monetale protostorico.

Una scoperta di notevole importanza è stata quella di un tesoretto trovato casualmente nel 1998 presso il Casolare Fierba in comune di Enemonzo. Il sito del ritrovamento, un’altura di 500 m di quota da cui si controlla un’ampia area circostante,…

SOCCHIEVE (Ud), fraz. Castoia, Pieve di Santa Maria Annunziata.

Situata in cima ad un colle rivestito di folta vegetazione, la Pieve si trova ubicata in un contesto ecologico di notevole suggestione (F13 II SE, 46°23'44"N, 0°23'32"E, m 479), occupando il centro di un'ampia terrazza, denominata Castoia,…

RAVEO (Ud). Monte Sorantri.

Tra i siti di maggiore interesse per quanto riguarda la presenza celtica in Friuli va annoverata l'altura di 895 m. slm sovrastante il paese di Raveo, denominata Monte Castellano o Monte Sorantri o Ciastellát di Plan. Nella seconda età…

FORNI DI SOPRA (Ud), fraz. Cella. Parrocchiale di Santa Maria Assunta.

L’attuale chiesa Parrocchiale di Cella, pur essendo frutto di una ricostruzione avvenuta tra il 1835 e il 1841 contiene alcuni tesori come un notevole Crocifisso Trecentesco, un battistero cinquecentesco, un’ancona attribuita a Domenico…

OVARO (Ud), fraz. Cella. Sarcofago altomedievale dell'Humilis Servus.

L’abitato di Cella è una piccola frazione del comune di Ovaro (Ud); si trova al fondo valle (494 m slm), sulla destra orografica del torrente Degano. Proprio come il vicino villaggio di Agrons, Cella oggi conta appena una cinquantina di abitanti. Tutto…

VENZONE (UD), fraz. Nuova Portis. Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo Apostolo. Il Crocifisso Duecentesco.

La frazione di Portis, a nord del centro di Venzone lungo la Statale 13 Pontebbana, venne gravemente danneggiata dai terremoti del 1976. Dove sorge "Portis vecchio" per legge non si può più abitare né edificare a causa della fragilità della…

GEMONA DEL FRIULI (Ud), Il castello medievale.

Il castello di Gemona sorge appena al di sopra dell’antico nucleo storico, sulla cima di un colle impervio strapiombante verso la vallata e separato dal monte Gemina da una sella nella quale si espande l’abitato medievale. Il maniero fu…
ossario

GEMONA DEL FRIULI (Ud). L'ossario nascosto per secoli sotto il Duomo.

Sotto la sagrestia del Duomo, a pochi metri da una porta dell’antica cinta muraria (porta Udine), è stato aperto al pubblico un complesso sotterraneo nascosto per secoli tra le fondamenta della chiesa: una scoperta per gli archeologi e per…
Villa Santina

VILLA SANTINA (Ud), fraz. Invillino. Chiesa di Santa Maria del Sasso

La chiesetta di Santa Maria del Sasso, affacciata sulla riva del Tagliamento a pochi metri dalla confluenza del torrente Vinadia, fu costruita in forme tardogotiche tra la fine del XV secolo e gli inizi del XVI. Sorge lungo la vecchia strada…

ENEMONZO (Ud), località Maiaso. Frammento di pluteo ad intrecci viminei.

Elemento lapideo murato in una casa privata, collocabile al XI sec. d.C. Dimensioni: altezza cm. 25; larghezza cm. 22 Fonte: http://www.ipac.regione.fvg.it/aspx/ViewProspEstesa.aspx?idAmb=122&tp=vRArchSem&tsk=RA&idScheda=16293&pNum=0&idsttem=10&OGTD=&CLS=&DTZG=&collocazione=enemonzo&luogoR=&searchOn=0&order=0
resia

RESIA (Ud), Loc. ta-na Rado (Stolvizza /Solbica), Il Castello in Val Resia.

Nella zona nord orientale della Val Resia/Rozajanska dolïna, in comune di Resia/Rezija, in prossimità della frazione di Stolvizza/Solbica, si erge il Monte Castello, in lingua locale denominato ta-na Rado (toponimo che corrisponde alla parola…

OVARO (UD), fraz. Mione. Chiesa di Sant’Antonio Abate.

La Chiesa di Sant'Antonio Abate a Mione (Ovaro) viene menzionata per la prima volta il 26 luglio 1382 quando Odorico del fu Guargendo di Mione concedeva benefici alla chiesa stessa. La chiesa venne parzialmente distrutta durante il terremoto…

PONTEBBA (Ud). Santuario di Santa Maria Assunta.

In antichi documenti si fa menzione di una piccola cappella votiva, ma una data certa compare solo nel 1815 quando fu rinvenuta una lapide che fissa l'anno 1104 con l'iscrizione "Joan Komauer Gott Dieses Haus gebaut MCIV". Nel 1442 inizia il…

FORNI DI SOTTO (Ud), loc. Vico. Cjastelat.

Forni di Sotto vanta lontane origini romane, come testimoniato da recenti ritrovamenti di monete e di necropoli ma, il territorio, sarebbe stato frequentato già in epoca preromana. Il primo documento che conosciamo su Forni è un diploma del…

FORNI DI SOPRA (Ud). Castello di Sacuidic.

Il contesto archeologico del castello di Sacuidic è stato il primo ad essere scavato, pubblicato e restituito alla fruizione pubblica, grazie anche al suo recupero e restauro. Si tratta di una fortificazione di piccole dimensioni, frequentata…

FORNI DI SOPRA (Ud), fraz. Andrazza. Necropoli altomedievale.

In località Andrazza, è stata scavata una porzione consistente di una necropoli altomedievale. Dal 2007 ad oggi diverse aree in cui sono state rinvenute 20 tombe in tutto. La piccola necropoli di Andrazza, relativa ad una comunità rurale…

FORNI DI SOPRA (Ud), fraz. Andrazza, Cuol di Ciastiel.

Cuol di Ciastiel è sede di una struttura fortificata, i cui ruderi visibili sono alle origini del chiaro toponimo. Gli scavi, condotti tra il 2006 e il 2011, hanno invece dimostrato che il castello è di epoca tardoromana (la cui forbice cronologica…
cercivento

CERCIVENTO (Ud). La Farie di Checo.

Fàrie, in friulano, significa "fucina". La farie di Checo è appunto una memoria etnografica sul mestiere del fabbro e mostra com’era organizzata sino a circa la metà del novecento un’officina di questo tipo. La Fàrie di Checo è un…
sauris

SAURIS (UD), fraz. Sauris di Sotto. Chiesa di Sant’Osvaldo.

La prima menzione che si conserva di Sauris risale ad un documento del 1280. L’ipotesi che “coloni” di stirpe tedesca provenienti dalla bassa Carinzia si fossero stabiliti in zona alla metà del XIII secolo è confermata dai recenti studi…
sauris

SAURIS (UD), fraz. Sauris di Sopra. Chiesa di San Lorenzo.

La prima menzione che si conserva di Sauris risale ad un documento del 1280. L’ipotesi che “coloni” di stirpe tedesca provenienti dalla bassa Carinzia si fossero stabiliti in zona alla metà del XIII secolo è confermata dai recenti studi…
forni

FORNI DI SOTTO (Ud), loc. Tredolo. Una necropoli romana.

La Carnia torna a entusiasmare con nuove scoperte archeologiche: recenti indagini, realizzate in applicazione alle norme di archeologia preventiva nel caso di opere di pubblica utilità, hanno consentito di aprire un nuovo capitolo nella storia…
bordano

BORDANO (Ud). Chiesa di San Simeone.

La chiesa di San Simeone Sorge sul monte omonimo a m 1215 slm, una tra le quote più alte in regione. Venne consacrata nel 1330 dal vescovo di Parenzo Agilberto Georgico e sembra facesse parte delle pertinenze della chiesa di Venzone. Fu gravemente…
osoppo

OSOPPO (Ud). Reperti di epoca romana.

Ad Osoppo sono conservati alcuni reperti riferibili a monumenti funerari di epoca romana. Due leoni accosciati in calcare grigio lavorati a tutto tondo, furono ritrovati nel 1965 in via Adervolti n.52 durante gli scavi per la rete idrica. Hanno…
osoppo

OSOPPO (Ud), Stele ad edicola con epitafio di L. Voltigonius Celer.

Sotto il portico dell'Albergo Pittis, in via Andervolti 2 ad Osoppo è murata una stele ad edicola in calcare con l’epitafio del pretoriano L. Voltigonius Celer. La stele fu rinvenuta nella stessa via nel 1979 duranti i lavori per la sistemazione…
venzone

VENZONE (UD). Chiesa di Santa Caterina Vergine e Martire.

La chiesetta di S. Caterina sorge su un pianoro posto all’imbocco della Val Venzonesca a poca distanza dal centro storico di Venzone dal quale è possibile godere un bel panorama sulla valle del Tagliamento. Il pianoro che ospita la chiesetta…
chiusaforte

CHIUSAFORTE (Ud). La Chiusa.

Località sulle rive del fiume Fella di fronte allo sbocco della Val Raccolana che ebbe fin dall'antichità una funzione strategica di controllo sulla strada che risaliva il Canal del Ferro. Il nome deriva dalla costruzione di una fortezza ("La…
trava

LAUCO (Ud), fraz. Trava. Santuario della Madonna di Trava.

Venne eretto verso il 1660 su un precedente edificio del sec. XIV. Costruzione attribuita a certo GioBatta Gonano di Pesariis (1611-1669). Questo santuario, poco e noto e massacrato nei decenni da ladri “d’arte” e arredi sacri, è depositario…
venzone

VENZONE (UD), loc. Roza. Chiesetta dei Santi Giacomo e Anna.

Notizie di una chiesetta in località Roza a Venzone (UD) risalgono al Trecento ma per tutto il Quattrocento la chiesetta, ora succursale, ha subito rimaneggiamenti ed ampliamenti. Le origini della chiesa risalgono probabilmente ai secoli X-XI,…
paluzza

PALUZZA (Ud), fraz. Timau. Miliare della via Julia Augusta.

Video a cura di Ermanno Del Tatto - axelermy@gmail.com Vedi: https://youtu.be/QsydlhSN6RM
cavasso

CAVASSO NUOVO (Pn), loc. Petrucco. Chiesa di San Pietro in Modoleit.

Chiesa San Pietro in Modoleit (sec. XII - XIII). Info: via Sottila, 3 - loc. Petrucco
somplago

CAVAZZO CARNICO (Ud), fraz. Somplago, Chiesa di San Candido.

E' stata costruita nel XIV secolo in stile romanico, con semplice aula rettangolare, edificata con massicce pietre squadrate. Chiesetta in ambito montano posta su terrazzamento a ridosso della fiancata dirupata del monte, orientata, ad aula…

OVARO (Ud). Chiesa parrocchiale della Ss. Trinità.

E' il principale luogo di culto cattolico di Ovaro. La prima menzione di una chiesa dedicata alla Trinità a Ovaro risale al 1397, quando vengono lasciate in eredità alla chiesa alcune monete. Nei secoli successivi questa chiesetta fu sostituita…
tolmezzo

TOLMEZZO. Il Duomo.

Già alla fine del XII secolo Tolmezzo possedeva una chiesa dedicata a San Martino, come può attestare documento del 1199, con il quale Papa Innocenzo III concedeva ai monaci di Moggio di edificare una chiesa su terreni di proprietà del monastero,…

MOGGIO UDINESE / TARVISIO (Ud). La Valle del Fella (Canal del Ferro / Valcanale).

Questo contributo riguarda l’area del Canal del Ferro/Valcanale durante il periodo romano, quando si instaurano i contatti con il regno Norico. La frequentazione del territorio alpino diventa più assidua anche grazie alla stesura di una…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Cave del Predil. Materiale sporadico preistorico.

Materiale sporadico preistorico, modalità e data del rinvenimento non determinate; ora disperso. Si ha notizia del rinvenimento (F14A III NO, m 900) di industria litica, datata genericamente al Neolitico o all'Eneolitico. Bibliografia: VANNACCI…
friuli

TARVISIO (Ud), loc. Rio Freddo. Materiale sporadico preistorico.

Materiale sporadico preistorico, rinvenimento (F14A III NO, m 810) casuale, 1821; ora disperso. Si ha notizia del ritrovamento di un'ascia-martello in porfido verde-tufaceo, ora non più reperibile e datata all'epoca neo-eneolitica (IV-III…
friuli

TARVISIO (Ud), loc. Fusine Laghi. Materiale sporadico preistorico.

Materiale sporadico di epoca preistorica, ora disperso; modalità e data del rinvenimento non determinate. Si ha notizia del ritrovamento, presso i laghi (F14A III NE, m 927), di materiale appartenente ad un'industria litica databile genericamente…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Fusine in Valromana. Tesoretto.

Tesoretto di epoca romana, modalità non determinata, 1925, depositato al Museo Civico Archeologico di Udine. Si ha notizia del rinvenimento  (F14A III NE, m 772) di 42 "piccoli bronzi" di epoca tardo-romana con le effigi degli imperatori…

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso. Iscrizioni e materiale sporadico.

Iscrizioni, materiale sporadico di epoca romana, rinvenimenti casuali, identificazione (F14A IV SO, m 805 ca), dal XVI secolo. Iscrizioni in gran parte disperse, una presso la Chiesa parrocchiale di Tarvisio; parte del materiale presso il Museo…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, Canonica. Iscrizione romana.

Iscrizione romana (F14A IV SO, 46°30'30"N, 1°04'54"E, m 805), ora dispersa; modalità e data del rinvenimento non determinate. Il Mommsen ricorda un frammento marmoreo "...ad aedes parochi.". Bibliografia: - CIL, III, 11478; Delo Skupin…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, Kirchengasse. Iscrizione romana.

Iscrizione romana dispersa (F14A IV SO, 46°30'31"N, 1°04'52"E, m 805). Il Mommsen ricorda una lapide "...in angulo aedium n.145.". Bibliografia: - CIL, III, 11476, Delo Skupin 1987, p.11 ss. - EDCS-14600039
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, via Nazionale nr.41. Sarcofago romano.

Sarcofago romano, rinvenimento casuale da scasso, 1910, ora al Museo di Stato di Villach. Durante lo scavo nella cantina della casa con numero civico 132 (attuale nr.41) (F14A IV SO, 46°30'31"N, 1°04'50"E, m 805) (via Nazionale n. 41) fu…

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, Chiesa San Egidio. Lapide romana.

Iscrizione, materiale strutturale romano, modalità e data del rinvenimento non determinate, identificazione, 1534. La lapide non è stata rintracciata, il frammento marmoreo è disperso. Nella chiesa parrocchiale si trova (F14A IV SO, 46°30'38"N,…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, via Sorgenti. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana (F14A IV SO, 46°30'39"N, 1°04'39"E, m 825), modalità e data del rinvenimento non determinate. Collocazione non identificata. Nella zona nord del paese è stata ritrovata una moneta in bronzo con l'effige…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, Stazione forestale. Iscrizione romana.

Iscrizione romana ora dispersa: un'iscrizione fu rinvenuta, secondo il Mommsen, "...prope aedes n.55", nei pressi dell'attuale Stazione forestale (F14A IV SO, 46°30'33"N, 1°04'36"E, m 805). Bibliografia: - CIL, III, 11477; Delo Skupin…
tarvisio

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, Chiesa Santa Dorotea. Iscrizione romana.

Arroccata su di un'altura al centro del paesino, in stile gotico carinziano, all'interno, negli ultimi anni ha svelato la presenza di affreschi particolarmente interessanti dal punto di vista artistico e di rara bellezza. Tali opere sono ancora…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, via Spartiacque. Materiale sporadico.

Infrastrutture (F14A IV SO, 46°30'27"N, 1°04'21"E, m 811), materiale sporadico di epoca romana, rinvenimento casuale da scasso, anni '70-'80. Strutture reinterrate, materiale collocato provvisoriamente: parte nella ex latteria di Camporosso…
friuli

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso, loc. Villa. Miliari e materiale sporadico.

Miliari (F14A IV SO, m 810 ca), materiale sporadico di epoca romana, rinvenimenti casuali dal XVI secolo, identificazione. Materiale disperso. In località "Villa", identificabile con la zona di fronte all'attuale albergo Spartiacque (Delo…
friuli

DOGNA (Ud), loc.Ponte di Muro. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di età del bronzo e del ferro (F14 II NO, m 459), ora disperso, modalità di rinvenimento non determinata, prima del 1894. Si ha notizia del ritrovamento di una punta di lancia in bronzo, inquadrabile, con qualche incertezza,…
friuli

DOGNA (Ud), loc.Ronchi. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana (F14 II NO), ora disperso, modalità del rinvenimento non determinata, 1861. In località Ronchi (identificabile con l'attuale Roncheschin in Val Dogna?), secondo il Marinelli, furono trovati due denari di…
friuli

DOGNA (Ud), loc. Vidali. Materiale sporadico.

Materiale sporadico dell'età del bronzo e del ferro (F14 II NO, m 420), rinvenimento casuale, 1865. Depositato al Museo di Stato di Vienna, non identificato. Si ha notizia del ritrovamento di una spada di bronzo a doppio taglio, inquadrabile,…
friuli

CHIUSAFORTE (Ud), loc.Val Raccolana, Plàn Moràs. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana (F14 II SE, m 567), ora disperso, modalità e data del rinvenimento non determinate. Si ha notizia del rinvenimento di monete romane non meglio identificate. Bibliografia: MARINELLI 1894, p.155; GIORGESSI…
friuli

CHIUSAFORTE (Ud), Colle di San Sebastiano. Materiale sporadico di epoca romana.

Materiale sporadico di epoca romana, ora disperso, rinvenimento casuale da scasso, 1853. C'è notizia che, durante la costruzione della nuova chiesa parrocchiale (F14 II SO, 46°24'25"N, 0°51'21"E, m 394) furono trovate monete imperiali, mentre…
friuli

RESIUTTA (Ud). Materiale sporadico.

Materiale sporadico dell'età del ferro e romana, iscrizione del periodo romano (F14 II SO, m 317), modalità e data del rinvenimento non determinate, identificazione 1577. Materiale depositato al Museo di Stato di Vienna, non identificato;…

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso in Valcanale (Ud), Ara dedicata ad Avilia Leda.

Davanti alla Stazione del Corpo Forestale di Camporosso, al n. civico 72 (128 al momento del ritrovamento) si trova l’ara marmorea dedicata ad Avilia Leda sormontata da un medaglione circolare dove sono raffigurati a rilievo i busti di un…

TARVISIO (Ud), fraz. Camporosso in Valcanale (Ud). Antiquarium.

Si trova, nella sede della ex Latteria, il nuovo Antiquarium di Camporosso. Uno spazio espositivo particolare ma che testimonia il forte legame con il territorio e con le proprie genti. E questo raccontano i reperti esposti: una storia, la storia…
friuli

RESIUTTA (Ud). Cimitero. Insediamento romano.

Insediamento di periodo romano, rinvenimento casuale da scasso, 1916. Durante l'ampliamento del cimitero (F14 II SO, 46°23'23"N, 0°45'56"E, m 317), sul greto del torrente Resia, sotto uno strato di m 5 di ghiaia, si scoprì i resti di un…

RESIUTTA (Ud), Chiesa di San Martino. Tombe romane.

Tombe romane, rinvenimento casuale da scasso, 1981. Durante la costruzione del muro di contenimento retrostante la chiesa (F14 II SO, 46°23'24"N, 0°45'58"E, m 317) furono ritrovati, oltre a frammenti di mattoni e tegole curve, alcune urne…
friuli

RESIUTTA (UD), Canonica. Iscrizione romana.

Iscrizione romana, identificazione, 1923. Un'ara votiva con dedica al dio Silvano da parte di un Auctor vect(igalis) Illyr(ici) è stata rinvenuta nei pressi della canonica (F14 II SO, 46°23'28"N, 0°45'58"E, m 317). E' molto usurata. L'iscrizione…

MOGGIO UDINESE (UD), loc. Moggio di Sopra. Il chiostro abbaziale.

Il chiostro (F14 III SE, 46°24'13"N 0°44'09"E, m 373) è attualmente visibile solo attraverso una vetrata, in quanto fa parte del convento di clausura. Vi si accede attraverso una porta del muro sud che introduce ad un piccolo corridoio;…
friuli

MOGGIO UDINESE (Ud), loc.Moggio di Sopra. Tomba romana.

Tomba di epoca romana, modalità e data del rinvenimento non determinate, ora dispersa. Si ha notizia del rinvenimento (F14 III SE, m 373) di un'urna con ceneri ed ossa, un'anfora ed altri oggetti d'epoca romana. Bibliografia: MARINELLI…
friuli

MOGGIO UDINESE (Ud), loc. Moggio di Sopra, via Abbazia. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana, rinvenimento casuale da scasso, 1983, ora in collezione privata. Durante la ristrutturazione di una casa alle pendici sud del colle di S.Spirito (F14 III SE, 46°24'18"N, 0°44'11"E, m 373) sono venuti alla…
friuli

MOGGIO UDINESE (Ud), loc. Moggio di Sopra, Cimitero. Materiale sporadico.

Materiale sporadico, ora disperso, infrastrutture di epoca romana, rinvenimento casuale da scasso, 1974-1975. Durante i lavori per allargare il cimitero (F14 III SE, 46°24'14"N, 0°44'11"E, m 360) vennero in luce frammenti di anfore ed altri…

MOGGIO UDINESE (Ud). Loc. Moggio di sopra, Broili. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana, rinvenimento casuale da scasso, 1995, ora nella Biblioteca Comunale (Antiquarium?). In località Broili (F14 III SE, 46°24'15"N, 0°44'07"E, m 370), a fianco dell'Abbazia, durante i lavori per la posa in…
friuli

MOGGIO UDINESE (Ud). Tesoretti.

Tesoretti di epoche diverse, rinvenimenti casuali, data del rinvenimento non determinata. I materiali si trovano al Museo Civico Archeologico di Udine, al Museo Civico di Antichità di Trieste, al Cabinet des Medailles du Paris, non identificato;…
amaro

AMARO (Ud), loc. Braida. Epigrafe e necropoli.

In località Braida (F14 III SE, m 275) a sud del paese, lungo una via abbandonata chiamata "Pedrade", nel 1886 venne ritrovata un'epigrafe della gens Ammonia, oggi esposta al Civico Museo Archeologico di Zuglio (n. inv. 371017). Si tratta…
friuli

CAVAZZO CARNICO (Ud), loc.Folchiar/Falchiar.

Insediamento (F14 III SO, m 530 ca) "esostorico" che Lazzarini confronta con Cjarsualis di Arta e Proneschies di Paularo. Consta di fondamenta in pietra di parecchie abitazioni a pianta rettangolare, di dimensioni varianti da m 11x3 a m 5x3…
friuli

CAVAZZO CARNICO (Ud), loc. Monte Faeit. Materiale sporadico.

Materiale sporadico dell'età del bronzo, ora disperso, rinvenimento casuale, 1885. Si ha notizia del ritrovamento di un'ascia in bronzo "lunga ed intera" ai piedi del monte Faeit (F14 III SO, m 550 ca). Bibliografia: GORTANI 1894a, p.140;…
friuli

CAVAZZO CARNICO (Ud), loc. Cuel da Vile. Necropoli romana.

Necropoli di epoca romana (F14 III SO, 46°22'02"N, 0°35'14"E, m 284), rinvenimento casuale da scasso 1927. Durante uno scavo per fare delle fondamenta si rinvennero alcuni scheletri entro tombe a lastra ed orientati ad est, assieme ai corredi…
friuli

VERZEGNIS (Ud), fraz. Villa, loc. La Maina. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana, modalità e data del rinvenimento non determinate. Sul pianoro della Maina (F14 III SO, 46°23'32"N, 0°31'35"E, m 427), nei pressi della cappelletta votiva, è stata rinvenuta la parte inferiore di un balsamario…
friuli

VERZEGNIS (Ud), fraz. Villa. Materiale sporadico.

Strada (F14 III SO, m 442), infrastrutture, materiale sporadico di epoca romana, ora disperso, modalità e data del rinvenimento non determinate. In località Plait si rinvennero resti di lastricato e fondamenta di abitazioni. Presso l'antico…
friuli

TOLMEZZO (Ud), fraz. Fusea, Cort dai Salvans. Insediamento antico.

Infrastrutture, materiale sporadico di epoca romana, ora disperso, rinvenimento casuale da scasso, 1879. Su un pianoro sotto Fusea (F14 III NO, 46°25'07"N, 0°33'00"E, m 508) si trovano resti murari datati variamente dall'età protostorica…
friuli

TOLMEZZO (Ud), fraz. Illegio, loc. Savale. Lapidi romane.

Iscrizioni di epoca romana, ora disperse, modalità e data del rinvenimento non determinate. Si ha notizia della presenza, in località "Savale" (F14 III NO, m 576), di alcune (?) lapidi romane visibili fino a qualche decennio fa. Bibliografia: CANTARUTTI…
friuli

TOLMEZZO (Ud), fraz. Imponzo, Monte S. Floreano. Materiale sporadico.

Materiale sporadico, ora disperso, rinvenimento casuale da scasso, 1874. Durante lo scavo di un terreno ai piedi del Monte S. Floreano (F14 III NO, m 400 ca) fu rinvenuta un'ascia bronzea datata tra la fine età del Bronzo e l'inizio età del…
friuli

TOLMEZZO (Ud), fraz. Imponzo, greto del Bût. Iscrizione romana.

Iscrizione di epoca romana, identificazione (F14 III NO, m 390 ca), 1850. Parte al Museo Civico Archeologico di Udine e parte al Museo Civico Archeologico di Zuglio. Vicino al greto del Bût fu rinvenuta un'epigrafe rotta in più frammenti…

PALUZZA (Ud), Passo di Monte Croce Carnico, Iscrizioni romane scolpite nella roccia.

La via che da Timau sale al passo di Monte Croce Carnico è stata sicuramente percorsa sin dall'epoca preistorica. Ne fa fede il rinvenimento, alcuni anni fa, di pochi ma significativi manufatti in selce, datati al Mesolitico recente e ritrovati…
friuli

ARTA TERME (Ud), fraz. Cedarchis. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana (F14 III NO, m 400), ora disperso, modalità e data del rinvenimento non determinate. Si ha notizia del rinvenimento di avanzi imprecisati d'età romana. Bibliografia: GORTANI 1894a, p.138; MORO 1956,…
friuli

ARTA TERME (Ud). Loc. Monte Cucco, Cjarsualis/Chiaserualis. Insediamento antico.

Insediamento (F14 III NO, m 1318), modalità e data del rinvenimento non determinate. Furono trovate fondamenta di quindici abitazioni non datate precisamente e che perciò il Lazzarini, che le studiò all'inizio del 1900, definì "esostoriche";…
friuli

ARTA TERME (Ud). Loc. Fonte Acqua Pudia. Materiale sporadico di epoca romana.

Materiale sporadico, infrastrutture di epoca romana (F14 III NO, 46°28'32"N, 0°33'54"E, m 440), rinvenimento casuale da scasso, 1964. Il materiale non è stato rintracciato. Durante alcuni lavori di scavo nel deposito alluvionale della fonte,…
friuli

ARTA TERME (Ud), fraz. Avosacco. Materiale vario di epoca romana.

Materiale sporadico (F14 III NO, m 460), tombe, iscrizione romana, modalità e data del rinvenimento non determinate. Iscrizione presso il Museo Civico Archeologico di Udine, mentre il resto è disperso. Il Gortani ci dà notizia del ritrovamento…
friuli

ARTA TERME (Ud). Fraz. Piano d'Arta. Insediamento romano.

Insediamento (F14 III NO, m 500 ca), tombe di periodo romano , rinvenimento casuale da scasso, 1840 e 1847, saggi di scavo, 1886. Durante la costruzione della nuova strada che porta a Paluzza, nei pressi del borgo di Chiusini, vennero in luce…
friuli

ARTA TERME (Ud), fraz. Alzeri. Insediamento di epoca romana.

Insediamento produttivo di epoca romana (F14 III NO, m 575 ca), modalità del rinvenimento non determinata, 1896. Si ha notizia del rinvenimento di "...frammenti d'embrici di fattura romana, nonché qualche mattone di spessore e di forma non…
friuli

PONTEBBA (Ud), loc.Pontafel. Materiale sporadico.

Materiale sporadico di epoca romana (F14 I SO, m 570 ca), modalità del rinvenimento non determinata, 1846. A Pontafel (nel 1846 ancora territorio austriaco), vennero alla luce sei monete di bronzo non identificate, "...un denaro di M. Aur.…

PONTEBBA (Ud). Passo Pramollo. Insediamento stagionale preistorico.

Insediamento stagionale preistorico, raccolta programmata di superficie, 1982. Presso il lago artificiale (F14 I SO, 46°33'32"N, 0°49'42"E, m 1551) sono stati trovati un bulino in selce ed alcune schegge appartenenti ad un'industria litica…