La costruzione è probabilmente antecedente al 1182 dove la chiesa viene ricordata nella bolla di Urbano III al vescovo di Concordia.
Edificio ad aula unica con abside semicircolare alla quale fu aggiunta, nel ‘500, una sacrestia di forma rettangolare.
Le pareti dell’abside sono affrescate con opere cinquecentesche mentre lungo le pareti laterali compaiono affreschi del ‘300 raffiguranti alcuni santi.
Oggetto del culto, oltre all’immagine di S.Petronilla con ai piedi un devoto in ginocchio, posta sul lato destro dell’arco trionfale.

Vedi allegato: L antica chiesetta di Santa Petronilla

Eddy Bortolussi, in Sot la nape, a. 53, n. 1 (marzo 2001) della Società Filologica Friulana.

La chiesetta si trova nella frazione di Savorgnano vicino all’incrocio fra le vie Santa Petronilla, via Taviella e via Pradival.

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica