iutizzo

La necropoli di via Griulis a Iutizzo, segnalata già nei recenti anni ’80, è stata oggetto di scavi sistematici nell’estate del 1995 e del 1996 da parte di un’equipe dei Civici Musei di Udine e della Società Friulana di Archeologia.
Essa risulta ubicata lungo una linea di suddivisione della centuriazione aquileiese; all’epoca dell’impianto della necropoli, datata alla metà del I sec. a.C. o poco prima (il reperto più antico – una fibula del tipo Nova Vas, si data al 75 a.C.), è dunque possibile stabilire che l’agro era già stato ripartito in lotti centuriati.
Dal punto di vista topografico, la necropoli può essere distinta in due aree, corrispondenti ad altrettante fasi di utilizzazione, separate al centro da una zona priva di sepolture: nell’area a sud si dispongono, senza ordine, le sepolture datate dal I a.C. al III secolo d.C., mentre a nord, orientate su un asse di 245-250°, si collocano le tombe della metà del IV secolo d.C.
In tutta la necropoli sono state individuate ca. 70 sepolture, con prevalenza di inumazioni rispetto alle incinerazioni; gli inumati erano posti entro fosse, circolari o rettangolari. Per i primi secoli dell’età imperiale, si nota l’assenza di tombe “costruite”, o di sarcofagi e urne.
Degna di nota è una tomba, datata al I sec. d.C., nella quale furono deposti attrezzi agricoli, secondo una tradizione preromana legata alla cultura La Téne.
Per la fase tardoantica, che risulta essere quella meglio documentata, con 47 deposizioni, vi è un’unica tomba in muratura, ottenuta con frammenti di laterizi con fondo intonacato, non utilizzata. Generalmente, gli inumati erano deposti in posizione supina, più raramente di fianco entro fosse, talvolta delimitate da alcuni ciottoli di grandi dimensioni. Tra gli individui sepolti nell’area occupata nel IV secolo sono stati riconosciuti, grazie agli oggetti legati alla sfera militare rinvenuti nelle tombe (particolari tipologie di fibule, un cingulum etc.), sette soldati di età compresa tra 17 e 35 anni.
Il sito è attualmente interrato.

Fonte: http://www.ipac.regione.fvg.it

Video: La necropoli di Iutizzo – https://www.facebook.com/watch/?v=652428145610269

Pubblicazione della Società friulana di archeologia odv, nell’ambito della collana “Archeologia di frontiera”:
Maurizio BUORA (a cura di). I Soldati di Magnenzio.
Scavi nella Necropoli Romana di Iutizzo – Codroipo.
Il volume illustra i risultati dello scavo della piccola necropoli di Iutizzo di Codroipo (UD), che presenta un consistente numero di inumati databili al IV sec. d.C. Tra questi almeno alcuni dovrebbero essere connessi con le vicende dell’imperatore usurpatore Magnenzio, che tanta parte ebbe nella storia nella parte centrale del IV sec. di Aquileia e del Friuli, finora mai documentata a livello archeologico.
Sommario:
Presentazione della collana; Prefazione del Sindaco di Codroipo; Prefazione del Presidente della Banca di Credito Cooperativo di Basiliano. Prima dello scavo …: Maurizio Pivetta, Il Tagliamento e la pianura friulana; Adriano Fabbro, Le origini della ricerca archeologica a Codroipo e a Iutizzo; Lo scavo archeologico: Massimo Lavarone, La necropoli di Iutizzo. Scavi 1995- 1996; Maurizio Buora, Analisi della necropoli (vedi sotto); I Materiali: Maurizio Buora, Il catalogo; Bruno Callegher, Le monete nell’area della necropoli; Restauri ed Analisi: Lanfranco Conte – Franco Battistutta, Analisi delle sostanze traccianti dalla bottiglia Isings 104 della t. 38; Maria Grazia Martin, Restauro di uno strumento in ferro (cat. n. 98); Sara Emanuele, Restauro di una fibula a balestra di tipo Pröttel 2, var. D; Maria Romagnoli, Esame dei resti ossei delle tombe a cremazione; Licia Usai, Esame dei resti ossei delle tombe a inumazione; Il significato storico: Maurizio Buora, La necropoli di Iutizzo nel quadro delle necropoli rurali tardoantiche del Friuli e dell’Italia settentrionale e suo valore per le indicazioni di carattere storico ed economico del popolamento del Friuli. Abbreviazioni. Bibliografia.

Info:
Editore: Editreg, 1996
Collana: Archeologia di frontiera, 1
Formato: 21×23 – Pagine: 136

Vedi capitolo su le: “Analisi della Necropoli. Cronologia delle deposizioni“, di Maurizio Buora: Analisi_della_necropoli

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica