Su uno dei rilievi carsici sopra l’abitato di Monrupino si trova il Tabor (nome sloveno di cente e cortine), un’area fortificata al cui interno sono collocati il santuario della Beata Vergine Maria Assunta, la casa parrocchiale e la casa della comunanza, costruite sulla pietra viva.

Fonte: www.ipac.regione.fvg.it

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica
Visualizzazione delle schede relative a contesti archeologici visibili nell'arco di 5 km dalla località di partenza