domanins

Tra il 1366 ed il 1367 Valterpertoldo di Spilimbergo decideva di dividere le sue proprietà tra i nipoti Nicolò, Umbertino, Antonio e Tommaso; ne derivarono tre gruppi famigliari che presero i nomi di Spilimbergo Truss, Spilimbergo Domanins e Spilimbergo Solimbergo.
Per quanto i Domanins conservassero beni nella loro città da cui presero il nome ed iniziarono la costruzione di un palazzo fortificato.
L’impianto è rettangolare con due torri angolari che racchiudono l’ampia fronte. Lo spessore delle pareti, oltre mezzo metro, richiama una sicura necessità difensiva.

domaninsBibliografia:
– Miotti T. 1980, pp. 118-119.
https://afds-domanins.org/villa-spilimbergo-spanio/
consorziocastelli.it

Info: Via Belvedere, 26, 33095 Domanins PN
Attualmente il palazzo è proprietà e residenza della famiglia del conte Gualtiero Spanio di Spilimbergo.

Autore: William Sambo

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica