Le prime notizie riguardanti il Castello di Buttrio, situato tra le dolci colline dei Colli Orientali del Friuli, vicino a Udine, si hanno sin dal 1139 e si può supporre che fosse già stato eretto nell’XI secolo vista la posizione strategica nella quale si trova; infatti, dalla sommità della collina di Pampinutta domina pianura e monti.
Giacomo dei signori di Buttrio, nel 1219, si ribellava assieme con altri nobili al Patriarca Bertoldo facendosi cittadino di Treviso e consegnando a quel Podestà il suo castello addossandosi l’impegno di altri grossi oneri verso quel Comune. Il Patriarca, appoggiato dai nobili ministeriali e da milizie padovane, prendeva le armi contro i ribelli e dopo alterne vicende, nel maggio del 1221, alcuni nobili ribelli si ritirarono dalla Lega con Treviso. I signori di Buttrio, invece, rimasero tra gli oppositori fino all’agosto dello stesso anno quando il cardinale Ugolino di Ostia, agendo a nome del Papa, liberò tutti i nobili dal giuramento di fedeltà a Treviso. I signori di Buttrio, allora, mostrarono di tener fede al giuramento ottenendo in cambio riconoscimenti e furono partecipi e garanti di atti che concernevano il Patriarcato.
Nel 1306 il castello passò nelle mani dei Conti di Gorizia e così il Patriarca decise di intervenire subito e alle sue milizie si unirono quelle cividalesi e udinesi, ma gli attacchi rimasero senza effetto. Successivamente il Patriarca attaccò nuovamente il castello che verrà poi ricostruito nell’estate del 1309.
Nel 1322 il Patriarca Pagano riuscì ad acquistare il forziero, che cosa sia successo subito dopo non sappiamo, ma il castello venne nuovamente distrutto e riedificato.
Oggi, dopo le numerose lotte, assalti, strenue difese, distruzioni e ricostruzioni, il castello di Buttrio è la somma di due ville ed edifici vari di epoche diverse, dal XVII al XX secolo, ricostruiti su rovine precedenti.

buttrioBibliografia:
– Miotti T. 1988, Le giurisdizioni del Friuli orientale e la Contea di Gorizia, volume III, pp. 82-88;
consorziocastelli.it;
castellodibuttrio.it.

Info:
Via Elisabetta Morpurgo 9, 33042 Buttrio (UD). Oggi è sede di una Locanda.
Apertura: Sede di una Locanda che è aperta tutti i giorni
Tel. 0432 673659; reception@castellodibuttrio.it

Autore: Valentina Flapp

Immagini tratte da meetingecongressi.com e da dimorestoricheitaliane.it

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica