friuli

Su terreno arativo (c. 10.000 mq), a seguito di ricognizioni effettuate verso la metà degli anni ’80, si individuò un affioramento di laterizi riferibili a struttura abitativa di età romana.
Si raccolsero alcuni manufatti in bronzo, tra cui un’ansa ed un elemento decorativo a pigna con puntale in ferro.
Attualmente, la zona archeologica risulta una delle più importanti del territorio comunale sia per la superficie interessata dallo spargimento che per la tipologia dei materiali.
Materiale recuperato: elementi architettonici in pietra; laterizi bollati (C. BANTI); anfore italiche e africane; monete.
Datazione materiale: fine I sec. a.C. – IV sec. d.C.
Il materiale è in temporaneo deposito presso il Municipio di Lestizza (per concessione al deposito della
Soprintendenza ai B.A.A.A.A.S. del F.V.G.)

Bibliografia:
TAGLIAFERRI 1986, p. 260, MO 1035; CIVIDINI 2000, pp. 135-139

Fonte:
DVD Terra di castellieri – L’età romana

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica