Insediamento con parte residenziale, in contesto centuriale rurale, sulla via Forum Iulii – Pradamano (confluente nella Aquileia – Tricesimum – Noricum)
Scavo e circostanze del ritrovamento: rinvenimento casuale (1984)
Tecnica edilizia: muri in malta bianca con caratteristiche di notevole resistenza e ciottoli, spessi 80 cm
Decorazione musiva: tessere sparse
Decorazione pittorica: resti di affresco policromo
Descrizione rinvenimenti: Nel 1984, durante lavori di restauro della chiesa (via Tomasoni, 3 – Buttrio), vengono alla luce tracce di muro circolare con resti di mosaico a tessere bianche sulla pavimentazione. Le tracce di affresco policromo vengono rinvenute sul muro contiguo.
Datazione: epoca romana non meglio precisabile

Bibliografia: Tagliaferri 1986, v. II, p. 224. PR 742.

Fonte: L’evoluzione delle ville suburbane di Cividale del Friuli ed il rapporto con il territorio centuriato (sec. I-VI), di Giovanni Roman, Università degli Studi di Udine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica