Dalle fonti è noto che Orcenigo (Inferiore?) fu conquistata e saccheggiata da Enrico di Prampero e Odorico di Cuccagna nel 1309. Nei documenti viene costantemente menzionata la cortina quale struttura non distinta rispetto all’agglomerato urbano. Intorno alla chiesa parrocchiale dedicata a S. Ulderico, è possibile vedere un recinto murato, recente, costruito verosimilmente sui resti della centa quadrangolare che circondava la chiesa.
Il perimetro del recinto ha forma rettangolare e misura poco più di 140 m. Sia la chiesa che il campanile sono successivi alla fase medievale e rispettivamente si datano al 1479 e al 1863. Miotti ritiene che il campanile, posto in una posizione scostata rispetto alla chiesa, potrebbe essere stato costruito sui resti della torre angolare della centa; tuttavia l’assenza di scavi archeologici non può né avvalorare né negare questa ipotesi.
Attorno a quelli che quindi potrebbero essere i resti della centa è presente un fossato, che attingeva la acque dal fiume Fiume e rappresentava il primo sbarramento nei confronti dei nemici.

Fonte: www.ipac.regione.fvg.it

Periodo Storico: Basso Medioevo
Localizzazione Geografica