Villa con parte residenziale, in contesto centuriale rurale, sulla via Forum Iulii – Pradamano che si immette nella Aquileia – Tricesimum
Scavo e circostanze del ritrovamento: scavo Della Torre (1821); ricognizioni Stucchi ante 1951
Descrizione rinvenimenti: Della Torre scavò un edificio detto “Tempio di Nettuno” con “pavimenti a mosaico, urne fittili, ferri grossi e simili cose … 30 sarcofagi in un’aia del cortile (tombe tardo antiche coperte di embrici). Monete: un asse rotto e corroso; bronzi di Tiberio, Giulio Filippo I e Otacilla sua moglie, Gordiano II, Costanzo Cloro e Costantino Magno”.
Datazione: epoca romana non meglio precisabile

Bibliografia: Tagliaferri 1986 vol. II, p. 122-123, CI 121; pianta vol. I, p. 252 fig. 79

Fonte: L’evoluzione delle ville suburbane di Cividale del Friuli ed il rapporto con il territorio centuriato (sec. I-VI), di Giovanni Roman, Università degli Studi di Udine.

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica