Tesoretto (?) di monete romane, rinvenimento casuale, 1993, in collezione privata.
In un prato nei pressi del paese (F13 II NE, 46°26’11″N, 0°27’51″E, m 875) sono state trovate sei monete in bronzo, di cui quattro erano poste assieme e le rimanenti sparse nelle adiacenze. Due sono sesterzi coll’effigie di Antonino Pio, databili alla metà del secondo secolo d.C.

Periodo Storico: Età Romana
Localizzazione Geografica